Settore Compostaggio

  HOME PAGE

Impianto di recupero materiali ligneo-cellulosici.

Il materiale recuperato nell'impianto è costituito da rifiuti biodegradabili ovvero residui vegetali provenienti dalla manutenzione di giardini, parchi e campi agricoli quali: piante, alberi, erba e legname non trattato quale piattine, cassette etc.

I rifiuti sottoposti ad un controllo preventivo d'entrata, pesati e raccolti in uno spazio all'aperto.

La triturazione effettuata con biotrituratore a rullo, provvede allo sfibramento e alla lacerazione del legname al fine di garantire una pezzatura idonea per procedere al compostaggio. Il nostro biotrituratore è idoneo anche alla macinazione della palma (Delibera Giunta Regionale del Lazio n°390 del 5 giugno 2007).

La biomassa vegetale è sottoposta a processo di trattamento aerobico per 90 giorni e successivamente raffinato a 10-15mm.

Utilizzo del compost prodotto

Il compost prodotto da rifiuto vegetale è un substrato attivo biologico che possiede tutte le sostanze principali nutritive necessarie per la crescita delle piante.

È un prodotto pronto all'uso adatto soprattutto per colture in pieno campo, è ottimo per piante da vaso se miscelato con substrati specifici.

Inoltre il compost vegetale semplicemente unito alla terra ha un'alta capacità di ritenzione dell'acqua oltre a fornire sali minerali ed elementi nutritivi fondamentali per lo sviluppo delle piante.

Nel caso di utilizzo per coltivazioni su pendii inclinati, grazie alle ottime qualità fisico-meccaniche, riduce notevolmente i processi erosivi.

Per info: tel 06/99271875 fax 06/99083290

     daniela@recinsrl.net